Torna all'homepage
Chi siamo
 
 
CARTA DEI DIRITTI
LO STATUTO
MODULO ISCRIZIONE
SEDI REGIONALI




Scrivici

L'associazione Famiglie Numerose Cattoliche (FNC): il perché di una nuova associazione.

"...destinati a diventare famiglia di Gesù mediante la fede..." "Spe salvi" (BXVI C. 50 - 30.11.2007)

In una società sempre più individualista ed orientata al consumismo, una famiglia con tanti figli è una testimonianza provocatoria se non addirittura "scandalosa". Ma chi è la "famiglia numerosa"? Qual è la sua origine? Donde trae l'identità e la forza di resistere tenacemente a impedimenti e ingiustizie con cui le vigenti legislazioni europee la opprimono? A cavallo tra il XIX ed il XX secolo fu coniato il termine "proletariato" per indicare le masse contadine ed operaie che altro non possedevano se non i propri figli, spesso numerosi. "Proletariato" era dunque sinonimo di "povertà", di condizione disagiata, di miseria. Nell'ultimo secolo, invece, la storia sembra aver ribaltato la situazione: più un paese diventa ricco, tante meno famiglie numerose conta al suo interno 1. Si arriva persino a sostenere che "i figli li fanno solo coloro che se li possono permettere", cioè i ricchi. Alla luce di questa esperienza sarebbe riduttivo e fuorviante attribuire un'origine e dunque un'identità alle famiglie numerose basandosi unicamente su parametri economici. Dove risiede dunque la vera natura, l'origine, l'identità della "famiglia numerosa"? Vi deve essere per forza dell'altro, un qualcosa che prescinde dalla sola consistenza del patrimonio familiare, ma affonda la propria ragion d'essere in un senso più profondo. Si tratta della fede religiosa, di quella cattolica per noi italiani. La Familiaris Consortio ce ne offre la spiegazione: "Il compito fondamentale della famiglia è il servizio alla vita, il realizzare lungo la storia la benedizione originaria del Creatore, trasmettendo nella generazione l'immagine divina da uomo a uomo (n.28 par..2)"...."La fecondità è il frutto e il segno dell'amore coniugale, la testimonianza viva della piena donazione reciproca degli sposi"(n.28.par.3). L'indubbio valore dei principi ispiratori di un'associazione che riunisce le famiglie numerose viene pertanto impoverito se la stessa tace la propria identità e misconosce le proprie radici fino al punto di rendere impossibile contestare persino un ministro della famiglia che nei fatti avversa la famiglia proponendo dapprima il riconoscimento delle unioni di fatto, poi l'adozione del doppio cognome, quindi l'intangibilità della "194", infine ritiene gli stessi cattolici responsabili della disapplicazione della prevenzione contemplata dalla medesima legge. L'aconfessionalità di un'associazione costringe - proprio secondo statuto - a porre in discussione anche quei principi ritenuti "non negoziabili" dal Magistero della Chiesa (ricerca sugli embrioni, divorzio lampo, identità di genere, revisione della legge sull'aborto, eutanasia etc). Per le suddette ragioni nasce la nuova associazione Famiglie Numerose Cattoliche 2 (FNC) che si propone di superare i limiti intrinseci dell'"aconfessionalità". L'intenzione dei soci fondatori consiste dunque nell'affermare e difendere i valori cattolici dagli attacchi odierni. La FNC dunque riconosce il valore di forte testimonianza della "N" (numerose), sostenendo altresì il primato della "C" (cattoliche) quale origine e identità della famiglia numerosa odierna. La nuova associazione ispira la propria attività alla Dottrina Sociale della Chiesa, alla Carta dei Diritti della Famiglia e alla Familiaris Consortio 3 , dotandosi di uno statuto che prevede quali punti imprescindibili:
  • l'inequivocabile affermazione della propria identità e delle radici cristiane;
  • l'affermazione della fede cattolica e dei relativi valori quale unico criterio di riferimento del proprio operato;
  • l'obbedienza ed il sostegno incondizionati al Magistero della Chiesa ed al Santo Padre.
La nuova associazione intende infine attestare la famiglia quale luogo unico ed imprescindibile per l'incontro fisico e spirituale tra i generi (maschile e femminile) e le generazioni 4 ribadendo l'importanza:
  • della complementarietà dei sessi maschile e femminile nella loro generatività;
  • del compito educativo dei genitori nella trasmissione della fede e dei connessi valori ai figli;
  • della perpetuità e del progresso della stirpe umana attraverso le generazioni e la loro testimonianza.
L'associazione Famiglie Numerose Cattoliche (www.famiglienumerosecattoliche.it e info@famiglienumerosecattoliche.it) nasce pertanto con l'auspicio che la sua testimonianza contribuisca, nella società odierna, a far accrescere e divenire sempre più . numerose le famiglie cattoliche.

Gianni Archetti, presidente FNC

Vittorio Lodolo D'Oria, portavoce FNC

vilodo@teletu.it cell 335-7749493

27 Gennaio 2008

1 Nel 1961 in Italia vi erano 2.500.000 famiglie con 4 e più figli. Nelle rilevazioni del 2005 il numero è calato fino a 183.000 ed è prevista l'estinzione delle famiglie numerose per il 2015.

2 tra i soci fondatori figurano infatti Gianni Archetti e Vittorio Lodolo D'Oria, rispettivamente vicepresidente ANFN e coordinatore nazionale per la partecipazione dell'ANFN al Family-Day.

3 (.Il compito sociale delle famiglie è chiamato ad esprimersi anche in forma di intervento politico: le famiglie devono cioè per prime adoperarsi affinché le leggi e le istituzioni dello Stato non solo non offendano, ma sostengano e difendano positivamente i diritti e i doveri della famiglia. In tal senso le famiglie devono crescere nella coscienza di essere protagoniste della cosiddetta <<politica familiare>> ed assumersi la responsabilità di trasformare la società: diversamente le famiglie saranno le prime vittime di quei mali che si sono limitate ad osservare con indifferenza.cap. 44/109-110 A.D. 1981).

4 Carta dei diritti della famiglia (Santa Sede 1983)


Il Consiglio

Presidente: Giancarlo Archetti

Vice Presidente: Vittorio Lodolo D'Oria

Segretario: Massimo Caliari

Tesoriere: Pierluigi Fappani

Consigliere: Roberto Loria

Probiviri: Luca Gregotti - Gherardo Fiume - Stefano Mardegan

Sede Nazionale via Breda 18 Castel Mella (BS) Tel. 030 2583972

Aggiungi ai preferitiAggiungi questo sito ai preferiti

Webmaster: cogio

Le foto non di proprietà di FNC sono state reperite in rete, se qualcuna di queste dovesse essere coperta da diritti d'autore, siete pregati di segnalarcelo. Provvederemo a rimuoverle.